Un blog al giorno

PARLIAMO DI PREPARAZIONE

Sul web un gruppo che ha lo scopo specifico di stimolare il confronto e l'obiettivo d'essere uno strumento di crescita per i professionisti del settore.

Marco Enrico Zanoli

«L’idea è nata perché non c’erano gruppi in cui si parlava di tecnicismi, lavoro sul campo quotidiano e applicazioni pratiche». Chi parla è Marco Enrico Zanoli, creatore e amministratore del gruppo “Scienzemotorie-area tecnica” su facebook. Zanoli è laureato in Scienze Motorie, Istruttore Ifbb (International Federation of Bodybuilding and Fitness) e membro della Iart (International Association of Resistance Trainers), nonché preparatore di atleti a livello nazionale e internazionale. Un’idea dal grande potenziale, mettere assieme e condividere, con l’obiettivo di discutere per crescere, le esperienze di professionisti qualificati in un campo, quello della preparazione fisica, del quale si è studiato e si sa tanto, ma che è ancora tutt’oggi foriero di discussioni, talvolta anche accese, e ricco di terreni fertili, alla ricerca di risultati empirici e di conferme. E in effetti, dedicandogli del tempo, se ne apprezzano in breve tempo le tematiche proposte e la qualità con la quale vengono trattate.

«Lo scopo quando ho creato il gruppo – ci spiega ancora Zanoli – era quello di proporre contenuti tecnici aperti all’approfondimento di qualsivoglia partecipante, in modo sereno e per la crescita di tutti. Proprio per questo motivo non c’è un filtro all’inserimento dei contenuti, ci sono invece limiti all’ingresso nel gruppo, nel quale vengono accettati (di massima) solamente diplomati Isef, laureati, professionisti ed esperti in materia. Io intervengo più che altro cercando di stimolare gli iscritti a partecipare laddove vedo che qualche argomento interessante non viene commentato e discusso quanto meriterebbe. Di sicuro può interessare anche i preparatori atletici che lavorano nel calcio, ma anche i tecnici. Immagino quanti allenatori, nel calcio come in altri sport, debbano assumersi giocoforza o per impossibilità della società di avvalersi di un collaboratore, l'onere non solo di fare lo stratega o il tattico, come dovrebbe essere, ma anche quello di avventurarsi nel ruolo di preparatore fisico. È un attività che implica competenze ben specifiche, non ci si può inventare.»

Clicca e scopri altri siti, blog e gruppi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

LI AIUTIAMO A ESPRIMERE IL LORO TALENTO?
LI AIUTIAMO A ESPRIMERE IL LORO TALENTO?
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE
SCUOLA CALCIO: SVILUPPIAMO LE CAPACITÀ MOTORIE
SCUOLA CALCIO: SVILUPPIAMO LE CAPACITÀ MOTORIE

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN