Un blog al giorno

CALCIO: ALLENIAMO LE TRANSIZIONI POSITIVE

Le transizioni nel calcio moderno sono decisive e sono considerate una vera e propria fase della partita al pari di quelle di possesso e non possesso.

Analizzando le diverse fasi di una partita possiamo notare facilmente come cambi il ritmo al mutare del possesso palla. Ovviamente perché si assiste a due fasi distinte di gioco: offensiva e difensiva. Quando si passa dall’una all’altra, ciascun giocatore assume, secondo le circostanze, compiti differenti e si muove a diversa velocità. Questo passaggio mentale è, nel calcio moderno, molto importante (ed è chiamato transizione) Passando da quella difensiva a quella offensiva si deve: capire, scegliere, valutare ed eseguire uno sviluppo di gioco offensivo coordinato e collettivo. La rapidità legata al cambiamento di atteggiamento è determinante. Spazi, opzioni offerte dai compagni, zona di campo nella quale si è, quella dove è la palla e disposizione degli avversari sono gli aspetti su cui focalizzare l’attenzione per il più rapido e corretto sviluppo dell’azione offensiva, sia essa finalizzata a un rapido contrattacco o a un possesso palla.

 

LA TRANSIZIONE NEGATIVA

Viceversa nel passaggio dalla fase offensiva a quella difensiva, la squadra deve dimostrare capacità di saper attuare i comportamenti più corretti, con la giusta concentrazione e nel minor tempo possibile. Saper cambiare velocemente atteggiamento consente di riformare il blocco squadra non facendosi trovare impreparati a seconda che si voglia:

  • un’immediata riconquista;
  • rallentare l’azione avversaria attraverso la pressione sul possessore di palla;
  • riformare il blocco difensivo posizionandosi dietro la linea della palla.

È quindi indispensabile, attraverso l’allenamento, fornire al giocatore un ampio bagaglio culturale, farlo crescere il giocatore e incentivarlo alla capacità di esaltarsi nell’organizzazione di squadra, sublimando l’importanza dell’individuo nell’ambito dell’organizzazione dell’intero collettivo. Vi lascio, a questo proposito, un esercitazione utilizzata proprio per allenare i vostri calciatori a saper interpretare al meglio la fase di transizione positiva veloce, comunemente detta ripartenza (figura 1).

 

Clicca e scopri il prossimo evento con Angelo Pereni

Figura 1: transizione positiva veloce, clicca sull'immagine per aprire la scheda completa dell'esercizio

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN