Un blog al giorno

Partita a tema per il contrattacco preventivo dietro il terzino

FASCE D'ETA'

  • Attività agonistica, Prima squadra

    OBIETTIVI

  • TATTICO INDIVIDUALE:
    Anticipo/Intercettamento

  • TATTICO COLLETTIVO:
    Transizione Positiva

PARAMETRI

  • NUMERO GIOCATORI: 20

  • NUMERO PORTIERI: 2

DESCRIZIONE

  • Si gioca una partita undici contro undici, a tocchi liberi e con i sistemi di gioco che l'allenatore ritiene più opportuni (si consiglia sempre, qualora si abbiano informazioni, di contrapporre il proprio sistema usuale di gioco a quello del prossimo avversario per abituare i giocatori alle diverse situazioni che si potrebbero verificare in partita). Nella fattispecie abbiamo scelto l’1-4-4-2 per entrambe le squadre (ma si può benissimo ricorrere a un altro sistema di gioco e studiare quale giocatore andrà ad attaccare preventivamente la difesa avversaria). Come ipotizzato, l'avversario che si andrà ad affrontare ha come punto di forza la spinta dei terzini sulle corsie laterali. Il campo da gioco ha due zone esterne offensive (oltre la metà campo), nelle quali si crea obbligatoriamente un due contro due tra il ricevente palla e il terzino di zona da una lato contro il terzino di zona e, solitamente, l'esterno di centrocampo dall'altro. L'obiettivo è quello di oltrepassare la linea dei 16 metri posta sul limite dell’area di rigore per andare a crossare dalla fascia (chi va al traversone non può essere contrastato in quella zona di campo) e concludere l'azione. Consiglio: lasciate senza opposizione il solo cross, dentro l'area è bene che la partita sia attiva a tutti gli effetti. Qualora, però, nel due contro due, i due difendenti recuperano palla devono riuscire nel più breve tempo possibile (o attraverso un passaggio diretto o indirettamente dopo uno scarico al centrocampista più vicino) a servire una delle due punte che, preventivamente, si è smarcata nella zona offensiva esterna lasciata libera dal terzino avversario (in figura il movimento senza palla di smarcamento è da A ad A1 bianco).  Variante: per facilitare la ricezione della palla da parte dell'attaccante (A1 bianco) in smarcamento preventivo, vietate l'ingresso del difensore centrale (A blu) nella zona esterna occupata preventivamente dall’attaccante (A1 bianco).

     

    Leggi l'intero articolo

Effettua il login o iscriviti per scaricare l'esercizio

ABITUIAMO I GIOCATORI A TROVARE LE SOLUZIONI

Venerdì 27 Dicembre 2019

Sport City Galliate - Vicinale G. Leopardi, 14 - 28066 Galliate (NO)
Ore 08:30

STAGE DI TECNICA E TATTICA INDIVIDUALE PER CALCIATORI

Venerdì 27 Dicembre 2019

Palauno - Largo Balestra 520146, Milano (MI)
Ore 08:45

CORSO DI ALLENATORE DELLA TECNICA E DELLA TATTICA INDIVIDUALE

Sabato 28 Dicembre 2019

Palauno - Largo Balestra 520146, Milano (MI)
Ore 09:00

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN