Un blog al giorno

LIBERATE IL PRIGIONIERO

FASCE D'ETA'

  • Attività di base, Attività agonistica

    OBIETTIVI

  • TECNICO:
    Dribbling

PARAMETRI

  • NUMERO GIOCATORI: 12

  • NUMERO PALLONI: 1

  • NUMERO PORTIERI: 2

  • NUMERO RIPETUTE: 2

  • DURATA RIPETUTE: 8secondi

  • NUMERO SERIE: 1

  • TEMPO DI RECUPERO: 2 secondi

  • TEMPO TOTALE: 20 minuti

  • MATERIALE UTILIZZATO: 2 porte, 15 cinesini e le casacche

DESCRIZIONE

  • SCOPO: esercizio sull'uno contro uno finalizzato al tiro con sponda



    PREMESSA: esercizio creato per rendere utile l'1v1 nella zona centrale del campo("spaccando" il centrocampo avversario) per mettere in difficoltà le difese avversarie senza più la copertura dei centrocampisti cercando di velocizzare l'azione giocando sul punto di riferimento centrale dell'attacco che può dettare la giocata sia per un eventuale tiro o cross del compagno inserito.



    SPIEGAZIONE:

    FASE 1 : nella zona centrale chiamata "ZONA 1V1" (formata da 4 campetti 20x20 delimitati dai cinesini) si dispongono per ogni campetto un giocatore giallo ed uno blu(ogni campetto è diviso a metà perchè i giocatori gialli e blu devono stare divisi tra loro all'interno del proprio spazio creando i presupposti del classico 1v1 puntando il difensore in velocità ; invece nelle due "ZONA TIRO CON SPONDA" si dispongono un solo giocatore per zona di colore opposto.



    FASE 2: la squadra che attacca può passare orizzontalmente la palla ai compagni di squadra negli altri quadrati finchè un giocatore decide di puntare l'avversario.

    Se riesce a saltare l'avversario superando la zona dell'1v1 può effettuare il passaggio in verticale alla punta (IL NOSTRO PRIGIONIERO) che di prima ridà palla al compagno che calcerà di prima in porta.

    -Se fa gol LIBERA IL PRIGIONIERO quindi VALE 1 PUNTO.

    Inoltre il prigioniero prende il posto del compagno che ha fatto gol e viceversa diventa prigioniero e si avrà ancora il possesso palla per la squadra che ha segnato il punto.

    -Nel caso in cui non si faccia gol, nonostante il dribbling riuscito, il prigioniero non viene liberato e la squadra che difendeva avrà il possesso palla per andare ad attaccare l'avversario.

    -Se invece il difensore ruba palla al giocatore che effettua il dribbling, potrà partire velocemente per trasformare l'azione in offensiva. Di conseguenza ,un giocatore di un quadrato vicino della squadra che ha perso palla, potrà entrare nel quadrato vuoto per difendere l'attacco dell'avversario che ha rubato palla mentre, chi l'ha persa dovrà recuperare la posizione nel quadrato lasciato libero dal compagno che è andato a chiudere l'avversario.

    ESEMPIO: A1 ATTACCA A2 e perde palla. A2 CORRE VERSO IL QUADRATO VUOTO DI A1. B1 AVVERTE IL PERICOLO ED ENTRA NEL QUADRATO DI A1 PER DIFENDERSI DALL'ATTACCO DI A2.INTANTO A1 VA IN COPERTURA NEL QUADRATO DI B1.

    Un'altra regola del gioco è lo scambio di posizioni della squadra che attacca sia con palla che senza.

    ESEMPIO CON PALLA. A1 DECIDE DI ATTACCARE B2 QUINDI CONDUCE NEL QUADRATO DI B2 MENTRE B1 OCCUPA IL QUADRATO CHE ERA DI COMPETENZA DI A1.

    ESEMPIO SENZA PALLA. A1 HA LA PALLA.B1 SI PUò SCAMBIARE DI POSIZIONE (QUADRATO) CON C1 (ENTRAMBI SENZA PALLA).

    VINCE CHI LIBERA PIù "PRIGIONIERI ".

IMPARA LA TECNICA DAI PROFESSIONISTI

Lunedì 10 Giugno 2019

Viale dello Sport, 00037 Segni (Roma)
Ore 09:00

IMPARIAMO A DOMINARE IL PALLONE

Lunedì 10 Giugno 2019

Campo Comunale di Casamarciano - Viale Giuseppe Verdi (Rione Gescal) - Nola
Ore 08:45

LA STRADA SCENDE IN CAMPO

Lunedì 17 Giugno 2019

STADIO OLMO FERRO - LOCALITÀ NATTA - CELLE LIGURE
Ore 08:30

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN