Un blog al giorno

Sfide tecniche per i giovani, trasmissione a eliminazione

FASCE D'ETA'

  • Piccoli amici, Attività di base

    OBIETTIVI

  • TECNICO:
    Trasmissione

  • TATTICO INDIVIDUALE:
    Presa di posizione

PARAMETRI

  • NUMERO GIOCATORI: 6

DESCRIZIONE

  • PRIMO STEP

    Sei bambini si dispongono in cerchio con un pallone. Il giocatore che è in possesso della palla dice uno e passa la palla al compagno vicino in senso orario. Dopo il controllo, obbligatorio, il secondo dice due e trasmette al terzo, che dovrà di prima dire «bum» e poi giocare palla a chi vuole. Chi sbaglia viene eliminato. Gli ultimi due che rimangono giocano un uno contro uno: al “bum”, oppure per fare gol su una di quattro porticine precedentemente preparate. Si possono proporre una serie di sfide che daranno dei punteggi. Per esempio, il primo eliminato prende sei punti, il secondo cinque e così via. A chi vince il duello finale vengono attribuiti zero punti, allo sfidante due. Il torneo si conclude quando un giocatore raggiunge trenta punti. Vince chi ne ha accumulati meno di tutti.

     

    SECONDO STEP

    Al centro del cerchio si posiziona un cono, sull’esterno quattro porticine. Chi deve dire «bum» deve provare a colpire il cono; se ci riesce, avrà un bonus nel caso venga successivamente eliminato, altrimenti il gioco continua regolarmente. Il cono, spostato dal colpo, viene lasciato nella nuova posizione. Sono i giocatori che si devono adattare a lui riposizionandosi. Il primo controllo è obbligatorio: è necessario quindi che i bambini curino la postura corretta per la ricezione, non stiano mai fermi sul posto e seguano l’azione. Il punteggio rimane lo stesso del primo step: gli ultimi due si sfideranno in una gara per fare gol dentro una delle porte, sempre “al bum”. Chi difende deve, quindi, passare il pallone e posizionarsi, sapendo che l’avversario tirerà per fare gol, cercando di impedirglielo. Se viene fatto gol, il gioco finisce, viceversa ricomincia l’uno contro uno.

     

    TERZO STEP

    Lo spazio di gioco si arricchisce di quattro palloni posizionati come in figura. Formiamo due squadre da tre che giocheranno l’una per eliminare i componenti dell’altra. Chi viene eliminato si posiziona dove c’è un pallone. Gli ultimi due si sfidano normalmente. Finita l’azione, chi ha tirato ha un’altra chance di fare gol, di prima intenzione, ricevendo un passaggio da uno dei quattro giocatori esterni. Se però l’attaccante controlla palla, si ricomincia a giocare contro lo sfidante al bum normale.

     

    QUARTO STEP                 

    Il quarto step prevede una mini partita. Il setting è lo stesso dello step precedente, dove gli ultimi due sfidanti giocheranno uno contro uno col supporto in appoggio di due compagni esterni. La regola è sempre quella del tiro in porta al primo tocco e di dire «bum!» mentre si calcia, pena l’annullamento del gol o dell’azione.

     

    Leggi l'intero articolo

Effettua il login o iscriviti per scaricare l'esercizio

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN