Un blog al giorno

CALCIO, EURO 2016: LA RUSSIA

Per il tecnico Slutski 1-4-2-3-1 e cura della fase offensiva. Grande spinta degli esterni bassi e movimenti a ricevere dei trequartisti.

L'articolo è realizzato in collaborazione con la piattaforma Wyscout

L’attuale nazionale russa, figlia della ex Unione Sovietica, ha ottenuto il suo miglior piazzamento nell’edizione del 2008, quando, guidata da Guus Hiddink, raggiunse la semifinale, persa poi contro la Spagna, che si aggiudicò il titolo europeo. Inserita nel gruppo B con Inghilterra, Slovacchia e Galles, arriva alla competizione continentale dopo aver ottenuto, nelle dieci gare di qualificazione, sei vittorie, due pareggi e due sconfitte. Risultati che vanno attribuiti a due momenti differenti: il primo, durante il quale alla guida c’era l’italiano Fabio Capello e quello iniziato ad agosto 2015, quando a sedersi sulla panchina della Russia è arrivato Leonid Slutski, che ha ottenuto quattro vittorie consecutive e guiderà la squadra in questa edizione degli Europei. Riteniamo che il tecnico russo non abbandonerà il suo 1-4-2-3-1, modulo che ha sempre utilizzato e che esalta le caratteristiche di uno dei giocatori più rappresentativi, Artem Dzyuba, che con i suoi otto gol nelle partite di qualificazione ha segnato il 45% delle reti messe a segno dall’intera squadra.  Abbiamo analizzato Russia - Lituania giocata a Mosca nel mese di marzo. I padroni di casa hanno schierato il loro classico 1-4-2-3-1 e gli avversari erano disposti con un 1-4-4-2. In fase di possesso i due esterni si alzano sulla trequarti avversaria costringendo gli esterni avversari ad abbassarsi (foto 1). 

Foto 1

A questo movimento segue quello del trequartista dietro la punta, Ivanov nell’immagine, che con uno smarcamento fuori linea va a ricevere nella zona lasciata libera dall’esterno avversario.

 

IL TAGLIO DEI TERZINI

La Russia si fa notare per continui movimenti senza palla dei due esterni bassi che si propongono per ricevere davanti al proprio marcatore verso la porta avversaria. Il tutto molte volte è facilitato dal fatto che il trequartista si smarca in zona di rifinitura. In questa situazione il portatore ha due alternative: giocare palla all’esterno alto abbassatosi in zona di rifinitura o il passaggio alle spalle della difesa per premiare il taglio dell’esterno basso (foto 2).

Foto 2

LATO DEBOLE

In fase di non possesso i due centrocampisti laterali dell’1-4-2-3-1 si abbassano all’altezza dei due mediani e formano un 1-4-4-1-1. La squadra, con palla in fascia, scivola molto e soffre il cambio di gioco avversario. Chi riceve sul lato debole si ritrova sempre in situazione di uno contro uno col terzino russo. Sulle uscite laterali la linea difensiva di Slutski opta per la diagonale lunga e nello spazio tra il centrale e l’esterno di difesa si abbassa uno dei due mediani a fare reparto (foto 3).

Foto 3

IN ATTESA DEL MONDIALE

Formata da calciatori giovani e altri con maggiore esperienza, tutti militanti principalmente nel campionato nazionale, la Russia vuole fare bella figura in questo Europeo francese anche in vista della competizione mondiale che li vedrà paese ospitante. Dzagoev, gioiellino classe 1990 dal grande valore di mercato, e compagni dovranno mettercela tutta in un girone di certo alla loro portata, ma per nulla scontato nel risultato.

 

Leggi le altre analisi tattiche sulle finaliste dell’Europeo 2016

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

IMPARA LA TECNICA DAI PROFESSIONISTI

Lunedì 10 Giugno 2019

Viale dello Sport, 00037 Segni (Roma)
Ore 09:00

IMPARIAMO A DOMINARE IL PALLONE

Lunedì 10 Giugno 2019

Campo Comunale di Casamarciano - Viale Giuseppe Verdi (Rione Gescal) - Nola
Ore 08:45

LA STRADA SCENDE IN CAMPO

Lunedì 17 Giugno 2019

STADIO OLMO FERRO - LOCALITÀ NATTA - CELLE LIGURE
Ore 08:30

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN