Un blog al giorno

CALCIO E SCOUTING, LE QUALITÀ TATTICHE

La valutazione delle qualità tattiche individuali e collettive nei giocatori di calcio viste e valutate con gli occhi e le esigenze dell'osservatore.

Bene tecnicamente ma... “tatticamente disordinato, in difficoltà o indietro” e così via. Tante volte visionando un calciatore ci hanno catturato le sue qualità tecniche o fisiche ma un nostro giudizio finale è risultato negativo perché tatticamente non è stato ritenuto all'altezza. Ma è così importante questo aspetto per il giudizio complessivo? Io in linea generale dico di no, pur sapendo che soprattutto in Italia, patria e scuola della tattica per eccellenza, la maggioranza la pensa diversamente. In modo particolare non concorderanno i tecnici, ma io faccio il dirigente sportivo e lo scout. Da anni penso che l'osservazione e la ricerca di un talento debba passare da valutazioni preferibilmente diverse e che il modo di utilizzare un giocatore dal punto di vista tattico è fortemente influenzato dalle diverse idee di chi lo allena (nella foto di copertina Philippe Coutinho, calciatore emblema di ecletticità e capacità di interpretare diversi ruoli).

 

VALUTARE DA OSSERVATORE E NON DA TECNICO

Questa mia premessa è un po' provocatoria, so benissimo che l'area tattica va valutata e ha valenza, ma un conto è per chi la osserva con occhio tecnico (chi è preposto a fare match analisys) un altro è per chi come ricercatore di un preciso profilo, valuta e giudica il singolo e non il "comportamento" di un reparto o di tutta la squadra. Per capirci meglio consiglio a chi fa scouting di osservare esclusivamente la tattica individuale, tranne in rare eccezioni. A mio parere è la più importante ricordando che non è possibile fare tattica se non si hanno adeguate basi tecniche. Come sappiamo per la tattica individuale come per quella collettiva la valutazione la si fa nelle due fasi di gioco, possesso e non possesso palla, nella prima le attenzioni vanno rivolte e si deve valutare:

 

Lo smarcamento - il giocatore osservato deve evidenziare delle abilità di movimento in “zona luce”, quella che favorisce il suo compagno a dargli palla.

Passaggio - la precisione del passaggio e la velocità di esecuzione, se determina il saltare uno o più avversari “in un colpo solo”.

Difesa e protezione della palla - come il giocatore utilizza il corpo a protezione della palla, osservate il movimento del calciatore verso il pallone o verso il suo punto di caduta quando si tratta di palloni che sono giocati alti.

 

Nella seconda fase quella di non possesso invece ci si deve concentrare su:

 

Il marcamento - se a uomo ovviamente la posizione e il movimento sono determinati dall'avversario se invece gioca a zona dal movimento della palla.

Difesa della porta - come il calciatore si pone a protezione dei pali, come usa il corpo, male, per esempio, se si gira quando un avversario sta per calciare.

Intercettamento - i movimenti che permettono l'anticipo o che consentono di andare a contrastare al meglio l'avversario (questa è una delle qualità alle quali io personalmente presto maggiore attenzione).

 

Per concludere io penso che soprattutto quando si osservano i giovani, non dobbiamo porre troppa attenzione a errori tattici che spesso sono causati dal collettivo, valutate principalmente le qualità tecniche e fisiche e se trovate anche chi mostra capacità nella tattica individuale ne consegue un ottimo profilo anche in chiave di tattica collettiva.

 

Leggi gli altri post con i consigli di Riccardo Guffanti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

ABITUIAMO I GIOCATORI A TROVARE LE SOLUZIONI

Venerdì 27 Dicembre 2019

Sport City Galliate - Vicinale G. Leopardi, 14 - 28066 Galliate (NO)
Ore 08:30

STAGE DI TECNICA E TATTICA INDIVIDUALE PER CALCIATORI

Venerdì 27 Dicembre 2019

Palauno - Largo Balestra 520146, Milano (MI)
Ore 08:45

CORSO DI ALLENATORE DELLA TECNICA E DELLA TATTICA INDIVIDUALE

Sabato 28 Dicembre 2019

Palauno - Largo Balestra 520146, Milano (MI)
Ore 09:00

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN