Un blog al giorno

CALCIO E PORTIERI: LE RIMESSE CON LE MANI

La didattica, i consigli e le correzioni per insegnare ai giovani portieri come impostare l'azione. Le esercitazioni a cura dell’Apport.

Le giocate manuali, assieme alla tecnica di base con i piedi, sono il primo gesto in fase offensiva che il giovane portiere deve apprendere. Nelle partite dei più piccoli, infatti, le giocate vicine al compagno sono le più comuni. Nel calcio degli adulti, a seconda di come imposta il gioco la squadra, arrivano fino al 20% delle totali.

 

IL PASSAGGIO RASOTERRA

Il passaggio manuale rasoterra viene utilizzato per coprire distanze brevi (non più di venti metri), ha il vantaggio di essere molto preciso e di essere facile da controllare per chi riceve. La corretta tecnica prevede un primo passo con il piede dello stesso lato della mano di lancio, seguito nel secondo passo da una divaricata sagittale effettuata avanzando la gamba opposta. Il piede deve indirizzarsi con la punta verso il destinatario del passaggio. Il braccio con cui viene effettuato il gesto esegue un’oscillazione indietro per poi, durante il suo tragitto, accompagnare la palla fino all’altezza del ginocchio a cercare una traiettoria rettilinea. Nella posizione finale la mano deve essere rivolta verso l’alto, per imprimere al pallone il corretto rotolamento. Il braccio opposto, invece, rimane flesso all’altezza della spalla e ha funzione di equilibratore. La schiena deve essere piegata verso il basso e proiettata in avanti in modo da permettere al portiere di lasciare la palla nel punto più vicino possibile al terreno di gioco ed evitare che saltelli.

 

GLI ERRORI COMUNI

Questi gli errori più comuni che potrete riscontrare e che sono da correggere.

  • Avanzamento del piede dello stesso lato della mano di rilascio in fase di divaricata.
  • Schiena non abbassata o troppo in posizione eretta.
  • Piede di appoggio avanzato non in linea con l’obiettivo.
  • Rilascio anticipato della palla (prima di toccare terra).
  • Mano di rilancio che non conclude il movimento oscillatorio.

RILANCIO DALLA SPALLA E A BILANCIERE

Il rilancio manuale dalla spalla e quello a bilanciere servono per coprire lunghe distanze ed effettuare ripartenze veloci superando la prima linea di difesa dell’avversario. La base per il corretto rilancio è la medesima del passaggio rasoterra: primo passo con il piede omologo alla mano di rilancio, apertura sagittale avanzando la gamba opposta, punta del piede rivolta verso la destinazione del rilancio e mano opposta che si alza e funziona da “mirino”. A questo punto, il braccio di lancio, disteso all’indietro all’altezza della spalla, deve effettuare una semicirconduzione intorno al proprio asse trasversale. In contemporanea, il braccio opposto, che parte sempre disteso ma in avanti, bilancerà il movimento effettuando la rotazione opposta. È importante, per avere una buona precisione nell’indirizzare il pallone, che le braccia ruotino più vicine possibile al tronco. Il suggerimento che si può dare ai giovani è quello di fare passare il braccio vicino all’orecchio. La gittata e la traiettoria cambiano a seconda del punto in cui viene rilasciata la palla e dalla posizione del busto, che va sbilanciato in avanti. Più il busto segue il movimento schiacciandosi verso il terreno, maggiore è la gittata e la palla assumerà una traiettoria più bassa. La gamba posteriore segue il movimento in avanti del corpo, con il piede che si stacca da terra e deve ricadere davanti a quello di appoggio per mantenere l’equilibrio.

 

GLI ERRORI COMUNI

Questi gli errori più comuni che potrete riscontrare e che sono da correggere.

  • Avanzamento del piede dello stesso lato della mano di rilascio in fase di divaricata.
  • Circonduzione delle braccia distante dal busto.
  • Piede di appoggio avanzato non in linea con l’obiettivo.
  • Traiettoria troppo alta e difficilmente giocabile dal compagno.
  • Palla lasciata troppo presto (prima di arrivare in linea con la spalla), con conseguente traiettoria a parabola molto alta, o troppo tardi (molto dopo aver superato la rotazione della spalla), con traiettoria che si schiaccerà vicino al portiere.

CONSIGLI E INDICAZIONI TATTICHE

  • Giocare sempre sulla corsa del compagno e non “addosso”.
  • Se la palla arriva al portiere dal lato destro, rigiocare sul lato sinistro e viceversa.
  • Curate la corretta comunicazione fra compagni (chiamare “solo” o “uomo” a seconda della situazione) con i tempi giusti e insegnate a dare istruzioni codificate su come il portiere giocherà la palla (esempio: gridare “vieni” per una palla corta o “vai” per una giocata più lunga verso la porta avversaria).
  • Lavorate sui tempi di gioco (saper scegliere a chi giocare in funzione anche della situazione, della posizione del corpo del compagno, della presenza degli avversari).
  • Lavorate negli stessi spazi di gioco della partita. Le dimensioni reali del campo permettono di sviluppare il gesto in un contesto vicino a quello vero, andando a sollecitare nel modo corretto le fibre muscolari.

ALCUNE ESERCITAZIONI (Clicca sull’immagine per aprire la scheda completa degli esercizi)

 

PRESA E RILANCIO SUL CORTO E SUL LUNGO

 

Clicca sull’immagine per aprire la scheda completa dell'esercizio

PRESA E RILANCIO PER FARE GOL NELLE PORTICINE

Clicca sull’immagine per aprire la scheda completa dell'esercizio

Leggi gli altri post e guarda i video esercizi a cura di Andrea Airoldi e l’Apport

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

IMPARA LA TECNICA DAI PROFESSIONISTI

Lunedì 10 Giugno 2019

Viale dello Sport, 00037 Segni (Roma)
Ore 09:00

IMPARIAMO A DOMINARE IL PALLONE

Lunedì 10 Giugno 2019

Campo Comunale di Casamarciano - Viale Giuseppe Verdi (Rione Gescal) - Nola
Ore 08:45

LA STRADA SCENDE IN CAMPO

Lunedì 17 Giugno 2019

STADIO OLMO FERRO - LOCALITÀ NATTA - CELLE LIGURE
Ore 08:30

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN