Un blog al giorno

COME SI FORMA UN CALCIATORE

Le cinque componenti fondamentali tecnico tattiche del giocatore di calcio completo, teoria e pratica con alcuni esempi di esercitazioni tipo, una per obiettivo.

Allenare significa assumersi responsabilità quindi conoscenze, competenze e valori sono le tre guide che devono accompagnare la vita di ogni tecnico. Chiunque si appresti a svolgere questo delicato compito non può esimersi dall’approfondire le proprie conoscenze, dall’aggiornarsi costantemente e dal condividere valori etici e sportivi. Per costruire una squadra, di qualsiasi livello, il tecnico deve anche possedere la capacità di saper organizzare le azioni di gioco valorizzando le caratteristiche del singolo. Ne consegue che il suo compito è quello di formare giocatori che siano in grado di adattare il loro comportamento e il loro atteggiamento alle diverse condizioni che la partita crea. Il calciatore deve saper leggere, interpretare e addirittura prevedere gli sviluppi di gioco. La chiave per ottenere questo risultato sta nel bagaglio di esperienze e di capacità che egli ha accumulato durante tutto il suo percorso formativo e didattico.

 

I CINQUE PASSAGGI CARDINE

Esistono, a questo proposito cinque capacità fondamentali e consequenziali, dei veri e propri passaggi, che rappresentano l’essenza delle competenze di un giocatore di calcio. La prima è l’affinamento della tecnica fondamentale (figura 1) che rappresenta lo strumento per eseguire le gestualità specifiche. Perché non rimanga fine a sé stesso diventa poi rilevante la situazione nella quale il gesto tecnico viene realizzato .

Figura 1 - Esempio di esercizio di tecnica fondamentale, clicca sull'immagine per aprire la scheda completa

Il contesto di gioco, l’azione nel suo complesso, forniscono un obiettivo da perseguire e determinano condizionamenti legati alla presenza di compagni e avversari. In questo stadio il calciatore viene coinvolto sul piano cognitivo, è il lavoro di tecnica situazionale. Per poter strutturare poi, col collettivo, un organizzazione di gioco ben definita è necessario il lavoro sulla tattica individuale. Si devono imparare i concetti di marcamento, contrasto, marcatura, anticipo, passaggio e tempo di inserimento… Sono la condizione imprescindibile per accrescere la collaborazione fra compagni, indispensabile nel calcio (figura 2 e 3).

Figura 2 - Esercizio esempio di tecnica situazionale, clicca sull'immagine per aprire la scheda completa

Figura 3 - Esercizio esempio di tattica individuale, clicca sull'immagine per aprire la scheda completa

La tattica individuale sfocia naturalmente in quella di reparto i giocatori, per ruolo, cooperano e mettono in atto strategie comuni. Si arriva, infine, a esercitare e acquisire i principi di tattica collettiva che consentono ai calciatori di inserirsi all’interno dell’organizzazione di gioco generale, è il compimento del percorso tecnico tattico (figure 4 e 5).

Figura 4 - Esercizio esempio di tattica di reparto, clicca sull'immagine per aprire la scheda completa

Figura 5 - Esercizio esempio di tattica collettiva, clicca sull'immagine per aprire la scheda completa

LAVORATE IN BASE A ETÀ E ATTITUDINI

Una progressione corretta, secondo età e attitudini, permette al calciatore di saper rispondere adeguatamente alle richieste tipiche di una partita di calcio. La tecnica fondamentale consente al giocatore di non aver problemi di controllo motorio e di gestione della palla. La tecnica situazionale favorisce la comunicazione che è alla base della realizzazione del movimento appropriato e della scelta delle corrette soluzioni di gioco in funzione di compagni e avversario. La tattica individuale concerne la collaborazione intesa come creatività e capacità di interpretazione delle situazioni in campo. La tattica di reparto racchiude il saper cooperare sulla base di movimenti comuni codificati con i compagni e la tattica collettiva rappresenta la capacità di far parte di un organizzazione di gioco che riguarda tutta la squadra. 

 

Clicca e scopri il prossimo evento con Angelo Pereni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE

SAPETE ESALTARE LE DOTI DEL GIOCATORE?

Giovedì 27 Dicembre 2018

Vicinale G. Leopardi, 14, 28066 Galliate NO
Ore 08:30

ALLENIAMO UNA TECNICA EFFICACE

Giovedì 27 Dicembre 2018

Viale dello Sport, 00037 Segni (RM)
Ore 09:00

MIGLIORIAMO TECNICA E COORDINAZIONE

Mercoledì 2 Gennaio 2019

Viale Giuseppe Verdi, 80032 Casamarciano NA
Ore 08:45

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN