Un blog al giorno

CALCIO: RENDIAMO EFFICACI GLI ESERCIZI PIÙ SEMPLICI

Il “torello” è una delle esercitazioni più diffuse e intuitive, i consigli e le indicazioni per renderlo efficace e allenante per i vostri calciatori sotto più punti di vista.

Una delle esercitazioni fra le più utilizzate nel calcio è indubbiamente il torello. È un gioco istintivo, abbastanza naturale: i calciatori si dispongono in cerchio e si passano la palla cercando di non farsela rubare da uno o più compagni al centro. La domanda è: siamo sicuri di sfruttare appieno le potenzialità di questa esercitazione? Per i principianti va scelta la forma più facile possibile ma quando i giocatori hanno qualità nel controllo e nella trasmissione le richieste cognitive e tecniche devono essere incrementate. Ecco come.

  • Chiedete ai calciatori che non sono in possesso di stare in costante movimento con gli appoggi sul posto. Questo evita di essere sorpresi in condizione di precario equilibrio da un passaggio improvviso.
  • Chiedete a chi perde la palla di andare in pressione immediata sul nuovo possessore, senza dargli tempo di giocare come purtroppo spesso si fa (si concede il primo tocco libero). Il primo tocco libero è un insegnamento diseducativo perché nel calcio la prima giocata dopo la riconquista è spesso determinante per lo sviluppo dell’azione.
  • Chiedete a chi riconquista palla di non buttarla mai via ma di proteggerla dall’immediata pressione, passarla e smarcarsi immediatamente. Per questo si può concedere solo in questo momento il tocco libero.
  • Chiedete ai difendenti di scegliere il momento giusto per andare in pressione sul pallone o cercare di intercettare il passaggio (vedi al proposito le video esercitazioni di tattica individuale e collettiva a cura di Andrea Cristi ndr). L’obiettivo diventa imparare a gestire i tempi difensivi e non sprecare inutili energie.

Se mettiamo in pratica questi accorgimenti il nostro torello diventerà ricco di contenuti:

  • possesso palla sotto pressione;
  • allenamento degli appoggi “leggeri” per avere sempre equilibrio;
  • si lavora in transizione negativa sulla perdita di palla;
  • si lavora in transizione positiva sulla riconquista della palla;
  • si allena la lettura del tempo giusto di intervento sul pallone.

Leggi gli altri post a cura di Alfredo Sebastiani

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

IMPARA LA TECNICA DAI PROFESSIONISTI

Lunedì 10 Giugno 2019

Viale dello Sport, 00037 Segni (Roma)
Ore 09:00

IMPARIAMO A DOMINARE IL PALLONE

Lunedì 10 Giugno 2019

Campo Comunale di Casamarciano - Viale Giuseppe Verdi (Rione Gescal) - Nola
Ore 08:45

LA STRADA SCENDE IN CAMPO

Lunedì 17 Giugno 2019

STADIO OLMO FERRO - LOCALITÀ NATTA - CELLE LIGURE
Ore 08:30

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN