Un blog al giorno

PORTIERI: PRESA E TRASMISSIONE PALLA

Un’altra proposta ideale per la fase di attivazione di Pulcini ed Esordienti. Alleniamo presa, rilancio in varie forme, spostamenti e copertura porta.

Anche in questo post vi mostriamo una proposta che riteniamo strategica per lavorare sulla tecnica del portiere (categorie Pulcini ed Esordienti) coinvolgendo tutto il gruppo di cui si dispone e ottimizzando il lavoro. L’esercizio, come i precedenti, è strutturato in modo tale da passare dal semplice al complesso in modo graduale ed è ideale per la fase di attivazione. Nell’idea della proposta c’è la scelta di iniziare subito dando dei riferimenti all’esecuzione del gesto tecnico che spesso nel riscaldamento viene eseguito in modo aspecifico. Come potete notare nel video di apertura si lavora principalmente sulla presa della palla e a cascata anche su trasmissione e tecnica con i piedi. Una componente importante dell’esercizio è che richiede come sottobiettivi anche primi accenni di spostamenti a copertura dei pali. Per questo motivo vengono fissati al suolo, all’altezza della linea di porta, due paletti che creano tre aree da difendere: da palo a paletto, da paletto a paletto e da paletto a palo. Servono per dare riferimenti agli spostamenti laterali e alla posizione da tenere in fase di parata. Come si può facilmente intuire l’esercitazione è una sorta di matrice sulla quale si possono costruire molteplici varianti.

 

INDICAZIONI E CONSIGLI

La proposta è valida per qualsiasi tipo di età con cui si abbia a che fare. Con i più piccoli, però, l’istruttore deve tenere un comportamento differente rispetto alle altre fasce d’età. Se siamo istruttori di Pulcini, limitiamo al massimo le correzioni e lasciamo che giochino dando importanza alla quantità del lavoro piuttosto che alla qualità. In tenera età la ripetizione dei gesti è fondamentale affinché vengano appresi e l’esperienza diretta e incondizionata dell’utilizzo del proprio corpo è importantissima da un punto di vista motorio e coordinativo. I giovani portieri trovino dunque adattamenti e aggiustamenti per eseguire al meglio l’esercizio da soli. Noi forniamo sicuramente qualche “pillola” di nozione tecnica, il bambino però deve essere l’assoluto protagonista della situazione: sarà lui a trovare le soluzioni. Si possono usare degli stratagemmi, quelli sì. Per esempio per incentivare una corretta trasmissione con le mani rasoterra (modalità bowling), si possono inserire degli ostacolini sulle traiettorie di passaggio per i compagni, con l’obbligo che il pallone durante il tragitto debba passare sotto di essi. Anche più avanti, con gli Esordienti, non è comunque opportuno fermare l’esercitazione per spiegare o correggere. Date al portiere quindi indicazioni brevi e chiare, con termini immediati e di facile comprensione, quando la palla è in possesso degli altri. Chiaramente però, già dagli Esordienti, vanno curate molto di più le corrette esecuzioni tecniche di trasmissione, presa e raccolta del pallone in modo che almeno l’abc del ruolo venga appreso velocemente.

 

Leggi gli altri articoli e guarda le altre video esercitazioni a cura di Ivan Beghi e Claudio Rapacioli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

ABITUIAMO I GIOCATORI A TROVARE LE SOLUZIONI

Venerdì 27 Dicembre 2019

Sport City Galliate - Vicinale G. Leopardi, 14 - 28066 Galliate (NO)
Ore 08:30

STAGE DI TECNICA E TATTICA INDIVIDUALE PER CALCIATORI

Venerdì 27 Dicembre 2019

Palauno - Largo Balestra 520146, Milano (MI)
Ore 08:45

CORSO DI ALLENATORE DELLA TECNICA E DELLA TATTICA INDIVIDUALE

Sabato 28 Dicembre 2019

Palauno - Largo Balestra 520146, Milano (MI)
Ore 09:00

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN