Un blog al giorno

PORTIERI: LA PRESA E IL RILANCIO

Anche nei settori giovanili le basi tecniche del portiere possono essere allenate in gruppo e in forma analitica. Esercitazioni e varianti

Dalla pubblicazione dei precedenti post è nato un piacevole confronto con un lettore, il quale ci ha posto una domanda circa la metodologia sulla quale si fonda il programma del nostro pdf scaricabile (clicca qui per leggerlo o scaricarlo dal relativo post). Ci è stato chiesto se i principi sui quali si basa possono trovare efficacia anche nella didattica della tecnica del tuffo effettuata in modo analitico, sempre evitando ai giovani portieri le lunghe e noiose fila in attesa del loro turno di gioco. La nostra risposta è sì. Andiamo per ordine. Nell'allenamento a carattere ludico - la base per queste categorie -  dobbiamo prestare molta attenzione, nel pianificare le esercitazioni, alle componenti coordinative e tecniche. Le prime sono le maggiori protagoniste del lavoro in età giovanile, le seconde devono essere introdotte gradualmente in vista del passaggio alle categorie successive. La tecnica, lo ricordiamo, ci permette di formare dei portieri che sbagliano meno e, abbinandola alla nostra metodologia, cerchiamo di insegnare ai piccoli numeri uno a partecipare al gioco con la squadra in fase sia difensiva sia offensiva.

 

TUTTI COINVOLTI NEL GIOCO

Detto questo, crediamo che nell'insegnamento dei fondamentali ci sia sempre la possibilità di coinvolgere simultaneamente tutti i giocatori, mantenendone alto il livello di attenzione. È importante dunque, nella pianificazione delle esercitazioni specialmente nelle fasce preagonistiche, creare più postazioni in relazione al numero dei ragazzi presenti alla seduta: obiettivo lavorare a gruppi di tre o quattro.  Vi proponiamo a questo proposito e a titolo esemplificativo una progressione (vedi video di apertura) pensata su un obiettivo principale e diversi sotto obiettivi tecnici. È un'idea utile a imprimere ritmo all'esercizio, il quale potrebbe diversamente risultare noioso o poco coinvolgente, qualora fosse svolto in modo puramente analitico.

 

L’ESERCITAZIONE E LE VARIANTI   

Al portiere viene fatta esercitare la presa a terra, prima partendo da posizione di decubito, per verificare che siano corretti il posizionamento delle mani sulla palla e l'uscita del tronco con il giusto indirizzamento delle braccia e della testa. Dopo tre o quattro ripetizioni di gesto tecnico si fa eseguire la rialzata e la trasmissione della palla verso un compagno che va a sua volta a eseguire l’esercizio. Varianti:

  1. far eseguire il gesto tecnico con palla in mano;
  2. la palla viene trasmessa da un compagno col portiere ancora in posizione di decubito;
  3. far seguire al gesto tecnico un rilancio a terra per un compagno;
  4. la trasmissione palla successiva ai gesti tecnici viene fatta eseguire a bilanciere;
  5. la trasmissione della palla successiva ai gesti tecnici viene fatta eseguire come nei casi c o d a seconda della posizione assunta dal compagno che deve ricevere (vicino o lontano);
  6. il portiere parte da seduto e si cura la rotazione del busto, l'uscita di testa, tronco e braccia oltre al posizionamento delle mani sulla palla;
  7. il portiere parte da posizione inginocchiata, si cura l'abbassamento del tronco, lo spostamento del ginocchio omologo al lato di tuffo con la contemporanea uscita delle braccia oltre al posizionamento delle mani sulla palla;
  8. il portiere parte da posizione eretta e a seconda del tipo di tuffo che si intende insegnare si curano i relativi dettagli tecnici.

 

Leggi gli altri articoli e guarda le altre esercitazioni a cura di Ivan Beghi e Claudio Rapacioli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN