Un blog al giorno

ESERCITIAMO TECNICA, EQUILIBRIO E CONTROLLO

Proposte per allenare dinamicamente le capacità coordinative e motorie proprie del calcio, unendole al controllo del pallone.

Nel post precedente vi abbiamo proposto alcuni semplici esercizi “casalinghi” dedicati all’allenamento della sensibilità del piede nel tocco e nel dominio palla. La tecnica individuale rappresenta il bagaglio essenziale del quale calciatori e calciatrici devono poter disporre e per questo è fondamentale allenarla sino dalla giovane età.  Nel video di apertura vi mostriamo altri giochi coordinativi, pensati in progressione rispetto ai precedenti, che hanno per obiettivo lo sviluppo della sensibilità nel contatto piede pallone in forma più dinamica. Le proposte sono finalizzate a ottenere maggiore padronanza motoria e adeguata coordinazione rispetto alle esigenze del gioco del calcio. Avere un bagaglio motorio e coordinativo, il più vasto possibile, costituisce il prerequisito fondamentale per migliorare le abilità tecniche generali. Di seguito le capacità coordinative più importanti sollecitate e allenate con queste semplici proposte.

Equilibrio: la capacità di destreggiarsi per gestire diversi sbilanciamenti del corpo e non perdere stabilità in situazione statica o dinamica.

Ritmo: la capacità di ordinare e dosare i movimenti in relazione al tempo.

Reazione: capacità di rispondere agli stimoli il più rapidamente possibile.

Differenziazione: la capacità di dosare la forza e imprimere quella necessaria.

Orientamento spazio temporale: la capacità di modificare il movimento nello spazio e nel tempo in relazione a punti di riferimento fissi o mobili.

Fantasia: la capacità di adattare e trasformare il movimento con creatività.

Combinazione: la capacità di collegare i movimenti di due o più segmenti corporei 

CONSIGLI E VARIANTI

Vi lascio, inoltre, alcuni consigli essenziali per incrementare le varianti e modificare gli stimoli sensopercettivi.

  • Alternate l’utilizzo di palloni di diverso peso e misura.
  • Nelle stagione meno fredde riproponete gli stessi esercizi ma eseguiti senza scarpe.
  • Fate chiudere ai vostri giocatori uno o entrambi gli occhi.

La crescita del bagaglio tecnico coordinativo si riflette in maniera proporzionale sulle capacità del calciatore e della calciatrice nell’essere versatili, agili e saper risolvere le circostanze di gioco più complicate. Allenando con costanza e metodicità stimoli sensopercettivi sempre nuovi e diversi, senza mai abbassare il livello di concentrazione e attenzione, si possono ottenere importanti e visibili miglioramenti.

Si ringraziano le ex giocatrici della Fiammamonza Elisa Galbiati e Cecilia Re per essersi prestate nelle video dimostrazioni. Leggi gli altri articoli e scopri gli altri video esercizi a cura di Gaia Missaglia

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE
CALCIO GIOVANILE, IL GIOCO DEL MAGO COLORE

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN