Un blog al giorno

IMPARIAMO AD ASCOLTARE I GIOVANI CALCIATORI

L’istruttore, oltre a formare sul piano tecnico, accompagna i bambini verso l’autonomia. Alcuni consigli per chi allena nelle scuole calcio.

Se avete la fortuna di allenare giovani calciatori, sicuramente vi è capitato di sentir farvi domande tipo: «Mister posso essere convocato sabato? La squadra avversaria è allenata da mio fratello…» oppure «Mi piacerebbe poter giocare in questa partita perché dall’altra parte ci sono i miei compagni di classe», o ancora: «Fammi giocare questa volta per favore, loro sono una squadra professionistica!» Ci viene chiesto, insomma, una sorta di strappo alle regole. Domande come queste talvolta mettono in difficoltà gli allenatori, che devono cercare di far quadrare la gestione della squadra, soddisfare le esigenze del gruppo e della società, che esige risultati dal punto di vista tecnico. Si corre il rischio quindi di rispondere con un semplice “sicuramente”, oppure un affranto “non posso, mi spiace”.

 

COME CAPIRE LE ESIGENZE DEI PICCOLI?

Ci siamo mai chiesti se stiamo davvero cercando di capire i bisogni dei nostri calciatori? Se un bambino di undici anni chiede espressamente di essere convocato per una determinata gara di campionato, è un problema? Non esiste una verità assoluta, ma possiamo sforzarci di dare credito e ascolto a quanto i ragazzi hanno voluto dirci. Siamo noi istruttori che abbiamo l’onore e anche l’onere di accompagnarli nel percorso che li condurrà verso la futura autonomia di pensiero e la presa di responsabilità. È quindi importante rispondere loro in modo chiaro e inflessibile, ma lo è altrettanto, in qualche caso, essere più duttili e aggirare le regole senza infrangerle. In che modo? Attraverso il dialogo. Come fare? Eccovi un piccolo vademecum…

 

IL MISTER DUTTILE E CONSAPEVOLE…

  • Ascolta i bambini, cerca di capire cosa stanno chiedendo, parla con un linguaggio adeguato all’età, povero di termini “maldestri” o giudicanti, e accoglie le idee degli altri.
  • Si mette in gioco, al termine dell’allenamento coinvolge sull’argomento il gruppo e magari anche i genitori, al fine di spiegare le sue intenzioni e quelle della squadra.
  • Cerca e trova soluzioni creative. Il calciatore chiede di poter scegliere una convocazione “sicura” per il girone di ritorno? L’allenatore crei allora una tabella, organizzi e ordini con criterio tutte le richieste “speciali” dei componenti della squadra. Nella settimana di allenamenti che precede la sua partita “speciale” il giocatore può collaborare con il mister nel corso dell’allenamento.
  • Responsabilizza il bambino. Concorda delle concessioni e chiede allo stesso tempo impegno e passione, presenza all’allenamento, rispetto e studio dei temi tecnici. Spiega chiaramente che solo se viene mantenuto questo atteggiamento si può continuare con un rapporto basato sulla fiducia reciproca.

 

Come dite? Queste sono le stesse cose che si richiedono a noi allenatori? Non me ne ero accorto…

Con la collaborazione di Simone Susio – Clicca qui per leggere gli altri articoli di Susio e Botturi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

CALCIO: ESERCITIAMO I FONDAMENTALI
CALCIO: ESERCITIAMO I FONDAMENTALI
CALCIO: COME SI SCEGLIE UN ALLENATORE
CALCIO: COME SI SCEGLIE UN ALLENATORE
COLORNO: IO C’ERO
COLORNO: IO C’ERO
I PROTAGONISTI DI COLORNO
I PROTAGONISTI DI COLORNO

IMPARA LA TECNICA DAI PROFESSIONISTI

Lunedì 10 Giugno 2019

Viale dello Sport, 00037 Segni (Roma)
Ore 09:00

IMPARIAMO A DOMINARE IL PALLONE

Lunedì 10 Giugno 2019

Campo Comunale di Casamarciano - Viale Giuseppe Verdi (Rione Gescal) - Nola
Ore 08:45

LA STRADA SCENDE IN CAMPO

Lunedì 17 Giugno 2019

STADIO OLMO FERRO - LOCALITÀ NATTA - CELLE LIGURE
Ore 08:30

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN