Un blog al giorno

CALCIO: GLI ESERCIZI PER ESSERE PIÙ ELASTICI

I consigli, le indicazioni e le proposte pratiche per migliorare mobilità articolare e flessibilità del nostro corpo.

Nella sezione di Allfootball “Che giocatore sei?” abbiamo proposto un semplice test, il Sit and Reach, utile per misurare la flessibilità del busto. L’avete svolto? Volete migliorare il risultato? Lo potete fare utilizzando delle altrettanto semplici esercitazioni. La flessibilità del corpo umano dipende dalla mobilità articolare e dalla capacità di allungamento delle strutture muscolari e tendinee. Per allenarla è necessario lavorare quando la muscolatura è calda e l’ambiente esterno non è troppo freddo. Gli esercizi che hanno questa finalità sono tutti quelli di stretching dei singoli distretti o di allungamento globale, come quello suggerito nel nostro precedente post “Prevenzione e detensionamento”. Nel filmato di apertura  vi mostriamo come possiamo lavorare in maniera specifica sulla mobilità della colonna vertebrale sul piano sagittale.

 

LA MOBILITÀ ARTICOLARE

Si parla spesso di allungamento muscolare, di stretching attivo o passivo, ma dedichiamo troppa poca attenzione alla mobilità articolare. L’articolazione è una giunzione tra due ossa e può essere:

  • fissa, come ad esempio quella delle ossa del cranio;
  • semi mobile, come quella delle costole collegate alla colonna vertebrale;
  • mobile, come quella che collega femore e anca.

Ed è su quest’ultime che possiamo lavorare. Le articolazioni mobili a loro volta possono avere caratteristiche morfologiche che permettono movimenti limitati su un solo piano (l’articolazione del ginocchio) o su più piani (quella dell’anca). Per migliorare il Rom (Range of Motion), cioè i gradi di libertà di movimento articolare, è necessario lavorare con gesti lenti e il più possibile ampi.

 

clicca qui per vedere come si esegue il test

 

FACCIAMO POCO PER LA CAVIGLIA

A questo proposito, troppo spesso ci dimentichiamo dell’articolazione della caviglia alla quale raramente dedichiamo del tempo. Per avere grandi benefici basterebbero pochi minuti di lavoro del piede in flesso estensione, supinazione, pronazione e rotazione nei due sensi. La respirazione deve essere coordinata in modo tale che la massima espirazione coincida con la massima ampiezza di movimento. Esercitatevi, inoltre, su tutti i piani sui quali l’articolazione interessata può muoversi e da tutte le posizioni: decubito, in ginocchio, seduti e in piedi.

 

INDICAZIONI PRATICHE

Questo tipo di esercizi non vanno eseguiti mai prima di una seduta di forza, piuttosto sono indicati per il dopo e ricordatevi di effettuare sempre un breve riscaldamento. Ecco un vademecum pratico.

 

Esercizi di allungamento settoriale e generale

  • Dedicate loro tempo a sufficienza
  • Eseguiteli possibilmente non prima dell’allenamento
  • L’allungamento deve essere progressivo

Esercizi di mobilità articolare

  • Dedicate loro tempo a sufficienza
  • I movimenti devono essere lenti e ampi
  • L’espirazione massima deve coincidere con la massima escursione del movimento

Si ringrazia Paolo Carnevali per essersi prestato nelle dimostrazioni e il Cs Porta Romana per l’ospitalità concessa. Clicca qui per leggere tutti gli articoli dell'Aipac.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
UNA GUIDA PER CHI ALLENA SUI CAMPI ARTIFICIALI
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
LA MOBILITÀ GENERALE NEL CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
I GIOCHI MOTORI PER LA SCUOLA CALCIO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO
CALCIO, GIOCHI DI POSIZIONE E ALLENAMENTO

IMPARIAMO UNA TECNICA FUNZIONALE

Lunedì 24 Giugno 2019

Via Tommaso Traetta 70 (Infernetto) 00124 Roma
Ore 08:30

IMPARA A VALORIZZARE LE TUE DOTI DI CALCIATORE

Domenica 30 Giugno 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 15:00

CALCIO: ALLENIAMO I GIOCATORI A TROVARE SOLUZIONI

Sabato 6 Luglio 2019

Via Campo Sportivo 9 - 28047 Oleggio (Novara)
Ore 09:00

TECNICA, TEMPO E SPAZIO

Lunedì 8 Luglio 2019

Viale Stadio 23100 Sondrio (Campo Coni)
Ore 08:30

AGGIUNGICI SU FACEBOOK

DIGITAL MAGAZINE

ALLENARE IL GIOVANE PORTIERE

Un programma per ottimizzare i tempi di lavoro e il numero di contatti con la palla quando lavoriamo con più portieri. Una semplice proposta per chi allena nei settori giovanili.

SFOGLIA

Iscriviti su ALLFOOTBALL oppure esegui il LOGIN